Via del Tritone 102, 00187 Roma
388.1853685
info@benedettabrancadoro.it

L’efficacia della terapia cognitivo-comportamentale e della motor imagery sul miglioramento della prestazione sportiva

Molti studi dimostrano come nello sport, soprattutto a livello agonistico, per raggiungere una condizione ottimale sia necessario affiancare ad un allenamento fisico anche uno mentale, che consenta di interiorizzare al meglio il gesto tecnico, gestire gli stati interni, migliorare la concentrazione e aumentare la motivazione nel perseguire gli obiettivi.
Lo studio si propone di verificare l’efficacia di un intervento di CCT e di Motor Imagery in una squadra di pallavolo Under 16 élite, osservando un gesto tecnico specifico (realizzazione positiva della transizione per la palla super) e valutando il miglioramento della prestazione sportiva. Al gruppo di studio è stato affiancato un gruppo di controllo che si è allenato insieme all’Under16 ma che non ha usufruito dell’allenamento mentale aggiuntivo. I risultati mostrano che l’allenamento standard ha dato origine a un miglioramento della prestazione in entrambe le squadre, ma il gruppo di studio è migliorato del 20% in più rispetto al gruppo di controllo, confermando quindi l’efficacia della CCT in ambito sportivo.

 

La realizzazione di questo studio non sarebbe stata possibile senza la completa disponibilità di Franco Fronda, presidente della società di pallavolo Giro Volley di Roma, e l’indispensabile e prezioso contributo dell’allenatrice Alessandra Meriggi, che ringrazio con tutto il cuore per il suo aiuto e il suo entusiasmo.
Un ringraziamento speciale va a tutte le giovani atlete, non solo per l’impegno, ma anche per avermi dato la loro completa fiducia.

Clicca sul link per visualizzare l’approfondimento:

Scarica il documento